in primo piano

E' stato pubblicato sul sito internet del comune di Cagliari il Bando di Concorso per lai concessione di contributi a fondo perduto, destinati ad agevolare l’esecuzione degli interventi di risanamento delle parti comuni, acquisto con recupero dell’alloggio, recupero primario e recupero secondario di edifici costruiti anteriormente al primo gennaio 1975,  ubicati all’interno della zona omogenea -A- del Piano Quadro del Centro Storico di Cagliari e Pirri e di una parte della zona territoriale omogenea -“B- immediatamente limitrofa al centro storico.
I soggetti che intendono usufruire dei finanziamenti in oggetto, dovranno presentare istanza presso il Comune di Cagliari, Servizio Edilizia Privata, secondo le modalità e termini indicati nel bando di concorso, entro il 21 ottobre 2016.... [...]

Pubblicato sul sito della Regione Sardegna, il nuovo bando concede contributi in conto interessi e a fondo perduto per la costruzione, l’acquisto e il recupero della prima casa di abitazione.

L’intervento della Regione è destinato a promuovere l’accesso alla proprietà della prima casa di civile abitazione, attraverso i seguenti interventi:

 
 

Il Decreto legislativo 102/2014 ha reso obbligatoria, entro il 31/12/2016, la realizzazione della termoregolazione e contabilizzazione del calore nei condomini.
Contattaci per avere un preventivo gratuito.

Approvato il Piano Particolareggiato del Centro Storico del Comune di Cagliari. Il piano è composto dagli elaborati seguenti: la Relazione illustrativa, che esprime gli obiettivi e la struttura del piano, le Norme Tecniche di Attuazione, che individuano le modalità di attuazione, gli Atlanti della conoscenza con le schede di analisi divise per quartieri (Castello, Marina, Stampace, Villanova, Pirri), le “Classi di valore”, novità introdotta nel piano per la classificazione di ogni singola unità edilizia, gli Atlanti delle trasformazioni, con le schede di progetto relative agli edifici incongrui, ai vuoti e ai ruderi di... [...]

La L.R. n. 8 del 23 aprile 2015 (Norme per la semplificazione e il riordino di disposizioni in materia urbanistica ed edilizia e per il miglioramento del patrimonio edilizio) modifica parzialemente il testo della L.R. 23/85 consentendo ampliamenti volumetrici nelle unità immobiliari esistenti.
Sul sito della Regione Sardegna si può consultare il testo della nuova norma che, in sostanza, consente ampliamenti volumetrici nelle zone urbanistiche A (Centro storico), B (Completamento residenziale), C (Espansione), D (terziario), E (agricolo).
A titolo di esempio la legge consente, in zona B, di ampliare la volumetria del proprio immobile (completato alla data di entrata in vigore) sino al 30% della volumetria esistente, con un massimo di 120mc , incrementabile di un ulteriore 5% ad esempio con... [...]

Aggiornate le linee guida sulle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico e le ristrutturazioni edilizie.

 
 

Scarica il tarifarrio per agenzie immobiliari o per condomini

Attivato il SUE - Sportello Unico dell'Edilizia, ai sensi del D.lgs. 380/2001 (Testo Unico dell'Edilizia) che consente di inviare telematicamente una pratica edilzia al Comune di appartenenza mediante un semplice dispositivo di firma digitale, previa identificazione al sistema RAS.

Il SUE, per ora attivo in forma sperimentale per alcuni Comuni della Sardegna (nella Provincia di Cagliari i Comuni di Assemini, Burcei, Capoterra, Monserrato, Quartu), consente di inviare una Scia, una richiesta di permesso di costruire o di agibilità in maniera facile, veloce e senza spreco di carta.